benvenuti nel mio blog!

BENVENUTI nel mio blog!
Le mie idee rivelano il mio essere più profondo,anima romantica in continuo divenire.

venerdì 20 aprile 2018

Cosa c'è dietro una bomboniera?

Dietro ad un oggetto fatto a mano si cela sempre tanto lavoro. Non importa se piccolo o grande, se la quantità è poca o tanta; in ogni caso per arrivare ad ogni tipo di creazione si affrontano numerosi step.
Quando vengo contattata per una richiesta, mi accordo sempre con la committente in primis sulla scelta del colore. Per me, dalla tinta nasce tutto.
Il mio primo step creativo è...il caffè!!!



Nel caos della mia zona craft, parto sempre con un buon caffè per ricevere la carica creativa. Prima di arrivare alla scelta definitiva della cliente...



...propongo vari prototipi di bomboniere, cercando di andare incontro alle sue richieste e gusti.
Tante e fantasiose possono essere le alternative.



Tea light con monogramma.




Barattolino che può contenere confetti e marshmallows, oppure...


...confetti e bustine di tè. O può essere una combinazione di confetti e marmellata.





Piantina e confetti...


Così, dopo tante creazioni, tante foto, mail con la cliente e soprattutto tanti step creativi,che riassumo per non annoiarvi...


...cucito...



...polvere di ceramica...


...si conclude il lavoro handmade, con il cuore trionfante e pieno di felicità. Sapere di avere soddisfatto la richiesta, essere stata compresa ed apprezzata è una gratificazione immensa.
Buon week end, cuori romantici e buona creatività!
" La fantasia è come la marmellata, bisogna che sia spalmata su una solida fetta di pane." ITALO CALVINO.
ALESSANDRA.

giovedì 12 aprile 2018

Comunione in tiffany

Rieccomi dopo la pausa pasquale pronta a riaprire il mio angolo creativo.
Oggi riparto in tiffany!





Un colore che amo e che trovo molto rilassante e delicato. Tiffany è la tinta che la gentilissima ILARIA ed il suo piccolo LUCA hanno scelto per la prossima comunione del simpatico ometto.




Gli angioletti bianchi in polvere di ceramica, le candide bustine in fresco cotone create su misura, si allineano all' importanza del lieto evento conferendo eleganza e classe.


I portachiavi a citrullo ed i pois dei bottoni al centro, esprimono brio, allegria e vivacità che sono certa accompagneranno ILARIA e LUCA nel giorno della comunione.


La delicatezza accompagna anche il packaging in stile shabby chic.






Ringrazio ILARIA per avere scelto le mie creazioni e compreso il valore del lavoro handmade, sempre fatto con amore e passione.
Ricordo che, chiunque fosse interessato alle mie creazioni, può contattarmi alla seguente mail:
alessandradebe@gmail.com
" Solo ciò che è delicato e concepito con delicatezza, può dare nutrimento all'amore".OSCAR WILDE.
ALESSANDRA.

venerdì 30 marzo 2018

Buona Pasqua

Voglia di leggerezza...





Voglia di togliere la pesantezza del vissuto...


Voglia di sentirsi leggeri e di levare i macigni dal cuore...





Voglia di semplicità.







Quest' anno ho scelto decorazioni leggere e semplici per la mia Pasqua.
A tutte voi auguro una Pasqua colma di serenità. A presto cuori romantici!
" Pensare con leggerezza non significa essere persone leggere. Significa scegliere il sorriso." ANONIMO.
ALESSANDRA.

venerdì 23 marzo 2018

Cosa si nasconde nella scatolina?

La magia della fantasia è fonte di creatività. Immaginare, inventare, vedere oltre l' apparenza: tutto racchiuso in questa romantica scatolina...e non solo...





Vezzosa con i suoi giri di merletto rosa e voilant di nastro in organza a pois; impreziosita dal tocco di luce di una piccola perla.



Si presenta così la graziosa scatolina, scrigno dell' immaginazione e della fantasia, ma anche custode di...





...un dolce uccellino che ha fatto il suo nido su un soffice tulle verde. Una piccola decorazione pasquale, delicata, amabile e fantasiosa.



Un dolce semplice oggetto decorativo per la Pasqua in arrivo, pensata ed immaginata da qui...


...un banale barattolino di crema.
E' così bello sognare, fantasticare! Sogniamo care amiche, per dimenticare la bruttezza di certe realtà, di certe persone. Sogniamo per combattere l' ignoranza, per conoscere la verità delle cose e soprattutto per essere felici.
" Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna solo di notte." EDGAR ALLAN POE.
ALESSANDRA.

venerdì 16 marzo 2018

Tanta tenerezza

Abbiamo bisogno di dolcezza e di bontà. La tenerezza ci permette di non indossare nessuna maschera e di creare con amabilità.



Magari ci fa sembrare deboli, ma la delicatezza d' animo ci consente di provare emozioni e trarre la felicità dalle piccole cose vere della vita.



Le coccole tranquillizzano la mente, danno fiducia e sicurezza emotiva. Tutto questo è racchiuso nelle bamboline shabby chic create su richiesta della gentilissima ERIKA per la comunione della sua piccola GRETA.





Dopo una serie di mail, con Erika e Greta abbiamo definito i colori ed i dettagli sui quali lavorare. Ci tengo a ringraziare entrambe, non solo per aver scelto le mie creazioni, ma per essersi fidate ed aver compreso la sensibilità della mia creatività.



Tenerezza nei faccini di queste romantiche bamboline profuma cassetti alla delicata profumazione di lavanda; tenerezza nei dettagli con leggiadri ed eleganti colletti in pizzo, con soffici giri di tulle color tiffany e delicate roselline in tinta.



Creare con dolcezza ed essere apprezzate con altrettanta delicatezza d' animo mi dà una soddisfazione immensa.



Il packaging shabby racchiude tutta la loro fresca profumazione di lavanda.
Felice che siano già giunte a destinazione nel torinese.


Chiunque, come ERIKA e GRETA, fossero interessate alle mie creazioni può contattarmi via mail qui:

alessandradebe@gmail.com

Ed ora ringrazio tutte voi, care amiche, per i vostri animi dolci e gentili che sempre accompagnano i bellissimi commenti che mi lasciate. Sono felice di avervi particolarmente coinvolte nel post precedente con i meravigliosi ricordi delle nostre nonne, bisnonne e mamme. A presto cuori romantici!
" La tenerezza è il linguaggio segreto dell' anima." RUDOLF LEONHARDT.
ALESSANDRA.

martedì 6 marzo 2018

Due ricettari con doppio riciclo.

Con questi due nuovi progetti voglio tornare alla tradizione del focolare domestico. Quante di voi ricorderanno le proprie nonne o bisnonne impegnate ad impastare e sfornare cibi semplici dal sapore di una volta...





...con le mani infarinate scrivevano ricette su quaderni ingialliti o fogli improvvisati, spesso delle volte ricavati da carta di giornale o pezzi di cartone.



Fascinose calligrafie, splendidi caratteri corsivi si imprimevano sui vecchi ricettari lasciando un preziosa testimonianza di come si viveva una volta. Una vita dura, difficile ma dove regnavano i valori della famiglia, dell' amore e del sacrificio. Oggi è tutto diverso ed, ahimè, peggiorato.







Niente tablet, cellulari o pc per appuntare le proprie sfiziose ricette, ma due semplici quaderni rivestiti con un armonioso mix di cotonine floreali ed a quadretti.



Piccoli dettagli fantasiosi riportano all' arte del cucinare.
Due ricettari con doppio riciclo...



...due quaderni e due tessere del gioco Memory non più usate.
Vi saluto con qualche romantico scatto che ho fatto pochi giorni fa durante la nevicata, augurandomi che il candore della neve pulisca il mondo da tanta malvagità.






" Il più bel successo in cucina è riuscire a riempire lo stomaco con l' immaginazione". JOSE' MANUEL FAJARDO.
ALESSANDRA.